News

Web Show 2013: ecco i numeri del successo

29/11/2013

Sono passati 7 giorni e il Web Show sembra tutto tranne che un lontano ricordo. Dopo mesi di intenso lavoro, progettazione e recall “infuocati”, i dati parlano e possiamo affermare che il Web Show è stato per la nostra agenzia l’Evento del 2013, di quelli con la “E” maiuscola.

•    Sono accorsi in moltissimi: più di 150 partecipanti da ogni parte d’Italia;
•    12 affermati relatori, professionisti del web marketing;
•    8 ore di approfondimento, per offrire una panoramica completa sul commercio elettronico, e non una semplice infarinatura.

“eCommerce Evolution. Da oggi a domani. Casi pratici e nuove strategie per vendere e proporsi online", edizione n.° 5 del Web Show, è stato un vero e proprio successo. Inaspettato, perché i feedback (tutti positivi!), che stanno ancora arrivando a distanza di una settimana, dimostrano quanto sia forte l’interesse su questo argomento da parte delle aziende e quanto sia importante confezionare un evento che possa risultare attraente per imprese di settori eterogenei.
 

Quello che è accaduto venerdì 22 novembre all’Hotel San Marco di Pontetaro (PR) rappresenta un evento cardine.
Prima di tutto, perché abbiamo deciso di investire concretamente nel futuro dei giovani, assegnando una borsa di studio a un giovane studente di web marketing dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Tutti gli interventi sono stati magistralmente coordinati da Andrea Gavazzoli, giornalista e docente universitario di “Teoria e tecniche dei Nuovi Media”, e introdotti da Antonio Borri, Cofondatore e Managing Director di Zenzero Comunicazione, che ha sottolineato come l’e-commerce sia un trend in grande crescita: «I dati diffusi dal Politecnico di Milano parlano chiaro con un +18% delle vendite on-line nel nostro Paese».


Prestigioso l’intervento di Mario G. Messina, Presidente e Chief Creative Officer di MgM Gold Communications di New York (Uno sguardo dalla finestra sull'eCommerce USA. Come ha fatto l'eCommerce a diventare l'ultimissimo strumento di vendita e come sfruttarlo a proprio vantaggio), che ha affascinato la platea con una presentazione sensazionale, di marcato stile Made in U.S.A. Marco Massara, Direttore Marketing di MailUp (Vendi o stai pensando di vendere online? Scopri come costruire una relazione con i tuoi clienti grazie all'email marketing) ha suscitato importanti valutazioni da parte delle aziende che utilizzano – o che sono in procinto di attivare – un servizio di email marketing. Avvincente lo speech di Daniele Olmi, Proprietario e Responsabile Vendite Internet Fitmax (Far decollare un eCommerce. Fitmax racconta l'esperienza di 10 anni di vendita online), che non ha risparmiato dettagli su come far funzionare un buon e-commerce. A completamento degli interventi della mattinata e sulla scia del discorso relativo alla fidelizzazione del cliente, due “business woman” hanno svelato i trucchi dell’assistenza al cliente: Francesca Dall'Asta, Business Manager e Vice Presidente di Promoservice Parma e Maria Cristina Cavazzini, Web Project Manager di Zenzero Comunicazione (Customer care: il miglior alleato del tuo eCommerce! Costruire relazioni con gli utenti per trasformarli in clienti).


Come abbiamo anticipato, brand news del Web Show 2013 è stata l’assegnazione del “Premio di Studio Zenzero Lab”, andato a Matteo Preite, studente tesista del Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’UniMoRe, che svilupperà un progetto di tesi nel campo del web marketing.


A seguire, gli interventi del pomeriggio che si sono aperti con un talk tra blogger. Al microfono: Luca Sessa, food blooger di Perunpugnodicapperi, Valeria Campana, blogger di Robedamamma e Mario G. Messina (in qualità di americano esperto del settore). Dibattito coinvolgente sulla collaborazione aziende-blogger, che non ha mancato di stuzzicare il pubblico, che è intervenuto con diversi interrogativi per gli opinion leader della Rete. Dopo i blogger, spazio ai professionisti. A cominciare da Francesco Tinti, AdWords Specialist (Stopping compulsivo. Perché i potenziali clienti del tuo e-commerce non acquistano?), che ha illustrato i “Do's & Don'ts” per realizzare schede prodotto funzionali in negozi online performanti. Filippo Casaccio, Vice Direttore Consorzio del Formaggio Parmigiano-Reggiano (Online Market Analysis. Analizzare il mercato digitale per individuare la strategia di vendita più efficacie sul web. Il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano racconta la sua esperienza), ha descritto i risultati di un’analisi di cui faranno sicuramente tesoro i partecipanti al Web Show. In chiusura, speech di Giorgio Taverniti (Migliora il rendimento del tuo e-commerce! Idee e spunti per schede prodotto efficaci), che ha sapientemente coinvolto la platea con esempi concreti.


Se quest’anno non c’eravate, vietato mancare al Web Show 2014!